Dirigenza

Il Dirigente Scolastico

Antonella De Ienner

 

Il Dirigente Scolastico assicura la gestione unitaria dell’Istituzione, ne ha la legale rappresentanza, è responsabile della gestione delle risorse finanziarie, strumentali e dei risultati del servizio.

Nel rispetto degli Organi Collegiali, il Dirigente ha autonomi poteri di direzione, di coordinamento e di valorizzazione delle risorse umane.

Organizza l’attività scolastica secondo criteri di efficienza e di efficacia formative.

È titolare delle relazioni sindacali.

Promuove gli interventi per assicurare

  • la qualità dei processi formativi;
  • la collaborazione delle risorse culturali, professionali, sociali ed economiche del territorio;
  • l’esercizio della libertà di insegnamento;
  • l’esercizio della libertà di scelta educativa delle famiglie;
  • l’attuazione del diritto all’apprendimento da parte degli alunni.

Spetta al Dirigente l’adozione dei provvedimenti di gestione delle risorse e del personale.

Nello svolgimento delle proprie funzioni organizzative e amministrative il Dirigente può avvalersi di docenti, da lui delegati a svolgere compiti specifici, ed è coadiuvato dal Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi.

Quale datore di lavoro è responsabile legale della sicurezza.

Il Dirigente Scolastico riceve previo appuntamento, da concordare contattando l'Ufficio Alunni.

Curriculum Vitae.pdf

Pubblicata il 19-12-2017